Non sono portato per la matematica: che scuola potrei fare?

INDICE

 

COSA VUOL DIRE ‘NON ESSERE PORTATI PER’

Quante volte abbiamo sentito la frase ‘non sono portato per’ … o magari ci siamo trovati noi stessi ad essere il soggetto di quelle parole.

In fin dei conti capita di dire ‘non essere portati’ per qualche cosa, spesso per intendere che non ci piace o molto più semplicemente perché riscontriamo delle difficoltà; se proviamo a pensarci gran parte di ciò che non ci piace ci appare difficile e piena di ostacoli, e così ci troviamo la scusa del ‘non essere portati per’ quando invece basterebbe impegnarsi e cercare di superare le difficoltà .

NON E’ LA MATEMATICA A FARE LA SCUOLA MA L’IMPEGNO

Stiamo parlando della scelta della nostra scuola, e ciò che determina questo percorso non è di sicuro una materia ma l’intero piano di studi e ciò che davvero fa la differenza è l’impegno che noi decidiamo di metterci.

Questo significa che non dobbiamo escludere un percorso di formazione solamente per la presenza di una materia che ci intimorisce o che comunque ci risulta difficile; è importante puntare a ciò che vogliamo fare e questo può voler dire doversi impegnare con uno sforzo maggiore rispetto ad una materia che ci risulta più semplice.

E’ importante nella scelta della scuola avere una visione d’insieme del percorso, considerando tutte le materie presenti nell’indirizzo.

matematica-scuola

LA MATEMATICA NELLE SCUOLE SUPERIORI

Una materia sicuramente fondamentale che è presente in tutte le scuole superiori.

Non dobbiamo commettere l’errore di associare la matematica solamente agli istituti di carattere scientifico, infatti benché in alcune scuole sia più presente che in altre, è vero il fatto che si trova anche sottoforma di altre materie; un esempio ne sono il greco e il latino, che si basano su ragionamenti molto simili alla matematica.

La matematica è quindi dappertutto, e non può essere un fattore che ci faccia escludere una scuola piuttosto che un’altra.

CONCLUSIONE

La scelta della scuola superiore si deve basare certamente su ciò che ci sentiamo portati di fare e rispecchia maggiormente il nostro futuro.

E’ importante quindi avere una chiara visione dell’intero piano di studi a noi offerto da una scuola senza lasciarsi condizionare o spaventare dalla presenza di materie in cui facciamo più fatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *